Il 9 ottobre 2015 si è svolto a Milano il convegno della Fondazione Mattioli dal titolo: “Tumore Ovarico: parlar chiaro alle donne”. Perché parlare chiaro alle donne? Perché appunto l’informazione è un cardine fondamentale in una storia di malattia: una buona informazione favorisce scelte più consapevoli, è alla base di un buon rapporto medico e paziente, permette di non correre dietro a false speranze. Durante il convegno sono state affrontate diverse tematiche e di seguito è possibile rivedere l’intera registrazione.

 

Nella prima parte https://www.youtube.com/watch?v=1msIwWhTtfY&index=1&list=PLR2-sewDPfyCmiVdWwxa27TlsB4yE9IAL è possibile ascoltare il primo intervento sui risultati incoraggianti senza false speranze sulla ricerca clinica e sul significato della terapia conservativa in ginecologia oncologica.

Nella seconda parte https://www.youtube.com/watch?v=wFTwBIqdrR4&list=PLR2-sewDPfyCmiVdWwxa27TlsB4yE9IAL&index=2 ritroviamo le due testimonianze di un medico e di una donna a confronto.

E infine nella terza parte https://www.youtube.com/watch?v=yk5jfHWnMjo&list=PLR2-sewDPfyCmiVdWwxa27TlsB4yE9IAL&index=3 il ruolo delle associazioni di cittadini e pazienti nella discussione di quale sanità vorrebbero e come non cadere nelle trappole di una cattiva informazione.

Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2015